REGISTRATI MENU
#Smart Life #RCA

Come risparmiare sulla polizza RCA

Il periodo di lockdown vissuto negli ultimi mesi ha messo in pausa spese periodiche che avremmo affrontato regolarmente in situazioni di normalità. Il rinnovo della polizza RCA (o il suo primo acquisto) è uno di quei casi, e ora che finalmente siamo tornati a spostarci con auto e moto in giro per l'Italia, è fondamentale farlo senza preoccupazioni.

Secondo l'ultimo report presentato da sostariffe.it, nel 2019 il costo medio per l'acquisto di un'assicurazione auto si è attestato sui 589€. Una spesa significativa da ammortizzare in un anno, che si aggiunge a tutti i costi che di solito accompagnano la gestione di auto, moto e altri veicoli.

Come fare quindi per risparmiare sul rinnovo o sul primo acquisto di una polizza RCA? Su alcuni aspetti i margini di manovra (giusto per restare in tema guida) sono davvero pochi. Gli anni di esperienza al volante, l'età, la città in cui si vive, sono tutte variabili difficili da modificare durante l'acquisto.

Ci sono invece alcune accortezze che possiamo e DOBBIAMO prendere, quando stiamo per acquistare un'assicurazione auto o moto. A tal proposito, abbiamo raccolto qualche suggerimento per aiutarti a fare la scelta migliore, nel caso sia arrivato il momento di scegliere la tua polizza RCA.

1) Confronta i prezzi

Devi diventare il massimo esperto sui prezzi delle assicurazioni RCA. I comparatori online possono esserti d'aiuto. A vincere è sicuramente la polizza con il prezzo più basso, ma ci sono altri parametri da considerare.

A parità di prezzo confronta sempre i massimali previsti dall'assicurazione, ovvero l’importo massimo che viene coperto in caso di sinistro. In questo caso, la scelta giusta non sempre è quella più economica: potresti preferire un massimale più alto, nonostante il prezzo maggiore della polizza.

Altro aspetto da considerare è la franchigia. Alcuni pacchetti presentano infatti un premio più basso nel momento in cui scegli di mantenere uno scoperto di franchigia, attribuendoti quindi parte del risarcimento del danno in caso di incidente. Il rischio è quello di risparmiare sull'assicurazione, ma dover sostenere una spesa elevata a seguito di eventuali sinistri.

2) Cambiare è bello

Le offerte di compagnie e agenzie assicurative cambiano di anno in anno e la fedeltà è un concetto troppo aulico per essere applicato anche sul rinnovo di una polizza RCA. Per questo motivo vale la pena valutare di cambiare assicurazione anche ogni anno, se il prezzo e le altre caratteristiche sono più convenienti.

Questo procedimento è stato facilitato con l'abolizione del tacito rinnovo. Dal 2013, infatti, non occorre più disdire l'assicurazione per cambiare compagnia, basta portarla in scadenza. Al termine del contratto cessa di esistere qualsiasi legame con chi ci ha prestato il servizio e possiamo tranquillamente scegliere di cambiare compagnia assicurativa, a favore di una più conveniente.

3) Scelta delle garanzie accessorie

Le garanzie accessorie permettono di estendere la propria copertura assicurativa oltre i benefici già previsti dalla garanzia base RCA. Si tratta di integrazioni che a fronte di un premio più alto permettono di viaggiare con maggiore sicurezza ed essere coperti da qualsiasi tipo di sinistro.

Risparmiare sulle garanzie accessorie non sempre è la scelta migliore. Occorre valutare con attenzione l'uso che viene fatto del veicolo durante l'anno, quali sono le abitudini di guida e il livello di sicurezza che si intende raggiungere per evitare future spese ben più elevate. Inoltre, la combinazione di garanzie accessorie determina in molti casi sconti preziosi sulla quotazione finale del preventivo.

4) Una macchina non vale l'altra

Un noto artista/imprenditore americano (Jay-Z) è solito pronunciare la seguente massima: If you can’t buy it twice you can't afford it. Se non puoi comprare qualcosa due volte, allora non puoi permettertela. D'accordo o meno con quanto detto dal marito di Beyoncé, è sicuramente cosa buona e giusta considerare le differenze tra un'automobile e l'altra in termini di premio assicurativo.

Se sei alla ricerca di una nuova macchina o di una nuova moto, è importante controllare prima dell'acquisto anche le spese assicurative che il tipo di veicolo comporta. Il valore dell'auto, la potenza del motore, sono solo alcune delle caratteristiche che possono fare la differenza sul costo annuale di una polizza RCA. Così come può incidere, ad esempio, l'acquisto di un'automobile importata, i cui pezzi di ricambio possono essere difficili da reperire.

5) Legge Bersani

Una novità recente che permette di risparmiare sul costo della propria assicurazione è quella introdotta dalla modifica dell’articolo 134 del Codice delle assicurazioni, nota come Rc Auto familiare o Bonus Malus familiare, che ha incluso importanti cambiamenti per gli assicurati rispetto alla Legge Bersani del 2007.

Dal 16 febbraio 2020, infatti, nel caso di acquisto o rinnovo polizza (e nel momento in cui il tuo attestato di rischio sia privo di sinistri negli ultimi 5 anni), è possibile ereditare la classe di merito maturata su un altro veicolo di proprietà o di proprietà di un familiare stabilmente convivente.

Potrai quindi usufruire di questo vantaggio per ottenere una classe di merito inferiore, rispetto a quella a cui appartieni, prima di stipulare la nuova polizza, risparmiando cifre considerevoli nel corso di un anno.

6) Installare un antifurto satellitare

Avere un antifurto satellitare in macchina potrebbe farci sentire molto James Bond, anche senza una Aston Martin. In realtà, sono molte le compagnie e le agenzie assicurative che permettono di risparmiare sul premio annuo attraverso l'installazione di un sistema satellitare sul proprio veicolo. Si tratta di un dispositivo integrato nell'auto che permette di averla sempre sotto controllo ed effettuare attenti monitoraggi in caso di incidenti.

7) Pagare il premio annuale in un'unica soluzione

Pagare a rate è sempre un'alternativa allettante per non anticipare subito l'intera quota di una spesa. Diverse compagnie assicurative propongono soluzioni di pagamento dilazionato: mensile, trimestrale, semestrale. Scegliere queste opzioni comporta però un aumento in percentuale del premio finale della nostra polizza RCA. Per questo motivo è sempre più conveniente scegliere di pagare in un'unica soluzione il rinnovo o l'acquisto di una nuova assicurazione.

8) Acquistare la polizza online

Risparmiare denaro non è tutto nella vita, altrettanto importante è risparmiare tempo. Se usi HYPE tutti i giorni sai che questo è uno dei nostri mantra e tramite l'app puoi risparmiare ore e ore di tempo per svolgere tutti quei servizi che prima potevi fare solo recandoti fisicamente nei luoghi predisposti.

Acquistare una polizza online o attraverso un'app è quindi la soluzione migliore per non mettersi in coda davanti qualche ufficio e risparmiare tempo per le cose che ami fare.

9) Imposta un obiettivo risparmio dall'app

Insieme a tutti questi suggerimenti, vogliamo dartene anche uno che ti aiuterà ad accantonare meglio il tuo denaro, in previsione dell'acquisto della tua polizza RCA. Se infatti manca ancora molto tempo alla scadenza della tua attuale copertura, con HYPE puoi creare un obiettivo di risparmio che ti permetterà di raggiungere con tutta tranquillità la somma di denaro di cui hai bisogno. Come fare? Abbiamo scritto un'utilissima guida a riguardo che puoi leggere dal nostro Support Center.

10) ???

L'ultimo consiglio vorremmo che fossi proprio tu a darlo. Condividi l'articolo taggando le nostre pagine social (scegli tu quella che preferisci: Instagram, Facebook, Twitter) e commenta aggiungendo i tuoi suggerimenti in base alla tua esperienza ❤️

Altri post che ti potrebbero piacere:

Metti subito HYPE
alla prova

Ottieni Conto e Carta in 5 minuti, completamente online. Riceverai la tua carta direttamente a casa. Disponibile per iOS, Android e Desktop.

Registrati subito, è gratis
mockup-offers img card img mockup_goals_empty img mockup_profile img mockup_conto img